RECENSIONE: Agnes Browne mamma di Brendan O'Carroll

 
Irlandese, trentaquattro anni, proletaria, con sette figli a carico. È il ritratto di Agnes Browne, protagonista della fortunata serie di libri scritti dal poliedrico artista Brendan O'Carroll.

La prima avventura, "Agnes Browne mamma", si apre con la morte di Rosso Browne, violento marito della donna che si ritroverà, improvvisamente, costretta ad affrontare la dura quotidianità sola.
Inizieranno così una serie di avventure tragicomiche che la vedranno affrontare le situazioni più svariate in compagnia dell'inseparabile amica Marion e dei sette pestiferi pargoli.



Un romanzo dal retrogusto amaro, sullo sfondo di una città, Dublino anni '70, descritta magistralmente nei suoi anfratti più poveri. Lo scrittore immortala una galleria di immagini e di personaggi che restituiscono al lettore una fotografia nitida dei luoghi tipici di uno dei quartieri più turbolenti della capitale irlandese, il Jarro. E riesce, in particolar modo, a farlo immergere nella caotica e pittoresca atmosfera del mercato, dove Agnes ha un piccolo banco di frutta e verdura.



Foto del mercato del Jarro. Dublino anni '70.
Fonte: sito web “Old Images of Dublin”, www.irishhistorylinks.net

 
 
Nonostante le mille vicissitudini che Agnes Browne dovrà affrontare insieme ai suoi figli, riuscirà, bene o male, ad andare avanti nel gioco non sempre giusto della vita. Ed è forse proprio per questo che le storie di Brendan O'Carroll hanno avuto un tale successo: per il messaggio positivo che l'autore offre tratteggiando un personaggio semplice ma con una grande forza d'animo e una capacità rara di sorridere, sempre e comunque, davanti ai problemi e alle difficoltà del quotidiano.



Moore Street Market,oggi. 
© 365n4, Flickr


Titolo: Agnes Browne mamma
Autore: Brendan O'Carroll
Casa Editrice: Neri Pozza
Traduzione dall'inglese: Gaja Cenciarelli
Pagine: 176
Prezzo: 14,50 euro
 
 

6 commenti:

  1. Potrebbe essere molto carino!
    Mi ispira molto la figura della protagonista :D
    Anna

    RispondiElimina
  2. L'ho letto e mi è piaciuto, ora mi mancano gli altri tre.
    Ciao, Sonia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia! Grazie del commento :D
      Anche a me è piaciuto e credo sia molto più profondo di quello che a prima vista, leggendo la trama, si può pensare. Continuerò anche io a seguire le avventure di Agnes ;) hai già deciso con quale continuare?

      Elimina
  3. Questo ha destato la mia curiosità! Aggiunto alla lista dei libri da leggere assolutamente!! Grazie!
    Kly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il commento! Spero ti piaccia :D

      Elimina